Capitolo uscite, Mazzuca, Grandinetti e Feliciotti lasciano il club

Feliciotti Mazzuca e Grandinetti

Non faranno più parte del Maccan Prata nella prossima stagione Augusto Mazzuca, Guido Grandinetti e Francisco Feliciotti. I tre argentini, rispettivamente pivot il primo e laterali gli ultimi due, non rientreranno in giallonero all’inizio della prossima stagione, in conseguenza principalmente dell’incertezza relativa alla situazione sanitaria.

In un quadro di difficile interpretazione per l’emergenza Covid-19, sulla base della quale non sono da escludersi difficoltà in relazione a passaporti e trasferimenti, la scelta più razionale è stata quella di lasciarsi in ottimi rapporti, senza escludere ogni possibilità di riavvicinamento futuro, in un domani dai contorni più nitidi e sereni.

Un arrivederci venato di malinconia, insomma, quello che la società giallonera reca ai tre albiceleste, distintisi nell’arco della stagione per la grande professionalità e un encomiabile spirito di squadra, oltreché per il prezioso contributo sul parquet e in termini realizzativi: 29 le reti messe a segno complessivamente (13 Grandinetti e Mazzuca, 3 Feliciotti, che però è arrivato a dicembre inoltrato), il 40,28% di quelle dell’intera squadra.

¡Gracias a todos!

, , ,
Mercato, ai saluti lo spagnolo Morgade
Si “riapre” la porta: Morassi verso il ritorno in A

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.