Domenica il posticipo con l’Atesina

Gioca in posticipo il Maccan, che ospiterà l’Atesina al PalaPrata occasionalmente di domenica, pur nel consueto orario (16:30).

Un posticipo dettato dalla concomitanza, sabato, dell’incontro interno della volley, che già due settimane fa era costato lo spostamento dell’incontro col Cornedo a Vallenoncello. Lo sfalsamento dei due campionati si riallineerà comunque nel weekend successivo, quando si tornerà perfettamente in ossequio alla logica dell’alternanza. Ciò premesso, a dispetto della diversa classifica delle due compagini e dello “status” di neopromossa dei bolzanini, non sarà una passeggiata. «L’Atesina è una squadra che ha meno punti di quanti meritava — avverte mister Marco Sbisà —, perché alla fine se l’è sempre giocata fino all’ultimo. Col Cornedo, ad esempio, ha fatto un primo tempo di ottimo livello, crollando solo nella ripresa. Sono convinto che riuscirà a tirarsi su di classifica nel prosieguo del campionato, per cui dobbiamo prenderla con le dovute attenzioni. Anche perché ha giocatori di esperienza, che han giocato tanti anni in serie B».

Ma a questo punto della contesa l’avversaria deve contare relativamente. «In questo momento noi dobbiamo pensare solo a noi stessi — prosegue Sbisà —, a mettere in pratica quello che facciamo da mesi e che ci sta riuscendo bene. Abbiamo imboccato una strada buona sia a livello di gioco che di risultati, per cui non ci resta che concentrarci sulla nostra partita e portare a casa i tre punti».

Rientrano in gruppo Eric, squalificato, e Genovese, la cui brutta caduta, sabato scorso, sul parquet del Miti Vicinalis aveva causato qualche spavento: il laterale, ieri, si è invece allenato regolarmente assieme ai compagni. La direzione dell’incontro sarà affidata al mantovano Younes Bartal e al parmense Fabio Cortese, col triestino Francesco Lozei al cronometro. Confermata anche di domenica la diretta streaming sulla pagina Facebook giallonera e sul canale YouTube Maccan Prata TV.

Il Maccan espugna Vazzola e torna secondo
Un Maccan da record: Atesina travolta 11-3!

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.