Epifania di futsal: col Palmanova via al tour de force di gennaio

Si porterà anche via tutte le Feste, ma perlomeno l’Epifania ci riporterà il futsal. Domani alle 16, infatti, i riflettori del PalaPrata si riaccenderanno sulla penultima gara di andata di serie B fra Maccan Prata e Palmanova. Un derby regionale che varerà ufficialmente un mese di fuoco, scandito da ben 7 incontri in 25 giorni.

Lo sa bene mister Marco Sbisà, che domenica mattina e ieri sera ha guidato i primi allenamenti dei gialloneri nel 2021. «Iniziamo questo tour de force decisivo – arringa il tecnico –, questa serie incredibile di partite, con ben 21 punti in palio che possono catapultare qualsiasi squadra da una parte all’altra della classifica. A fine mese vedremo in che gruppo saremo e potremo farci un’idea di quali squadre potranno puntare ai play-off e quali no». La volontà di ben figurare, in ogni caso, non manca. «La squadra si è ripresentata bene, con una gran voglia di ripartire – continua Sbisà –. La prima impressione che ho avuto è che questa lunga pausa ci è servita parecchio per staccare e a rilassarci mentalmente, anche se i ragazzi avevano un programma da seguire e ci siamo visti su Zoom col preparatore atletico Angelo Agostini».

Quindi l’analisi dell’avversario, il Palmanova. «Una squadra che conosco – spiega il mister –, composta da giocatori che han giocato tanti anni in Friuli. Loro non stanno facendo grandi risultati e sicuramente vogliono cercare di dare una svolta. Mi aspetto una partita difficile, perché hanno bisogno di punti: ma noi queste partite dobbiamo vincerle. Gli mancherà Besic per la squalifica, il che per noi è sicuramente un vantaggio, ma ci terranno ugualmente anche perché comunque è un derby: dobbiamo dimostrare perché la classifica è diversa e far valere il nostro potenziale».

Duo eterogeneo per la conduzione dell’incontro, composto dagli arbitri Costantino D’Andrea di Mestre e Peter Reinisch di Bolzano, coadiuvati da Davide Baldo di Conegliano al cronometro. Come d’abitudine ormai per le gare in casa al PalaPrata, la società garantirà la diretta streaming sul proprio canale YouTube Maccan Prata TV e sulla propria pagina Facebook; in aggiunta, la partita sarà visibile anche su TeleAntenna, al canale 647 del digitale terrestre.

Si chiude il 2020: il bilancio del dg Sabalino
Sette reti al Palmanova: il 2021 comincia alla grande

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.