Espugnata Vazzola: seconda vittoria di fila per il Maccan

Seconda vittoria di fila del Maccan Prata, che espugna Vazzola con un 3-1 in rimonta al termine di un incontro sudato e nervoso. Tre punti importantissimi, su un campo ostico, ottenuti con caparbietà e intelligenza al cospetto di un’avversaria, il Miti Vicinalis, che ha dato ampiamente filo da torcere agli uomini di mister Sbisà.

Avvio equilibrato e a rilento. Azzalin è bravo a 1’28’’ a chiudere in spaccata su Genovese, mentre a 6’20’’ Rexhepaj scarica sul palo a tu per tu con Mabchor. Il vantaggio locale arriva ad un niente dal giro di boa, con un’inzuccata di Vecchione su lancio lungo di De Zen. Sorpreso, solo allora il Maccan comincia ad alzare il baricentro, sfiorando il pari a 11’01’’ con Štendler e trovandolo poi a 15’07’’ su un pasticciaccio difensivo biancorosso, con Mabchor che se la porta da solo in rete ostacolato dal compagno Genovese.

È allora che la partita comincia a innervosirsi. E il rosso, 41’’ dopo, a Lahaye per un intervento sostanzialmente da ammonizione è la proverbiale goccia sul vaso già colmo. Privo del suo uomo fin lì più pimpante, il Miti accusa il colpo e lascia ampi spazi al Maccan, che tuttavia non riesce a pervenire al vantaggio né nei 2’ di superiorità numerica né nei minuti restanti del primo tempo. Il forcing si fa comunque assedio nella ripresa, quando i gialloneri lasciano al team di Peruzzetto solo pochi spiragli in contropiede, buoni ad Azzalin per guadagnarsi la pagnotta con un paio di interventi.

La svolta la porta ancora una volta un cartellino rosso, quello che l’arbitro Billo sventola a 12’30’’ a Ramón, l’altro neo-acquisto biancorosso, per doppia ammonizione. Stavolta, infatti, gli uomini di Sbisà capitalizzano la superiorità numerica, raddoppiando a 13’26’’ con un tap-in di Gabriel su assist di Štendler: nulla da fare per Mabchor, che può solo smorzare. Seguono minuti di sofferenza. A 14’20’’ ancora Gabriel prova a chiuderla con un destro violento, dimenticandosi però di fare i conti con la traversa. Sul fronte opposto Azzalin è superlativo a 16’36’’ nel volo a salvare la porta su una botta dalla trequarti di Genovese. Solo a 19’55’’ si respira, quando Spatafora rovescia in rete a porta vuota un pallone vagante a centrocampo: gli ultimi 5’’, a quel punto, sono una banale formalità.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

MITI VICINALIS 1
MACCAN PRATA 3
MITI VICINALIS Mabchor e Silvestrin (portieri), Otero, Wade, Vecchione, Genovese, Laino, De Zen, Ramón, Lahaye, Zuliani, Cescon. All. Peruzzetto.
MACCAN PRATA Gabriele Azzalin e Marchesin (portieri), Guandeline, Simone Zecchinello, De Poli, Buriola, Štendler, Spatafora, Imamovic, Rexhepaj, Davide Zecchinello. All. Sbisà.
Arbitri Billo di Schio e Mazzoni di Ferrara; cronometrista Casagrande di Conegliano.
Marcatori A 09’55’ Vecchione, a 15’07’’ autorete di Mabchor; nella ripresa, a 13’26’’ Gabriel, a 19’55’ Spatafora.
Note Espulsi Lahaye a 15’48’’ per gioco falloso e Ramón a 32’30’’ per somma di ammonizioni. Ammoniti Davide Zecchinello, Vecchione, Gabriel, Štendler. Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
01’28’’ Rasoterra di Genovese dalla trequarti: bravissimo Azzalin nella risposta in spaccata.
05’24’’ Štendler prova a rompere lo stallo da fuori: rasoterra potente ma a lato.
06’20’’ Rexhepaj a tu per tu con Mabchor scarica sul palo a pochi centimetri dall’incrocio.
09’55’’ VANTAGGIO MITI! Palla lunga di De Zen per Vecchione, che allunga la testa e infila in rete l’1-0!
10’31’’ Botta di Štendler dalla sinistra: Mabchor sventa in spaccata e poi recupera la sfera.
11’01’’ Contropiede di Štendler: lo sloveno allarga al limite per Imamovic, sulla cui conclusione Mabchor è incerto ma fortunato, e la sfera si spegne in corner.
14’42’’ Conclusione insidiosa di Vecchione dalla distanza, Azzalin vola a smanacciare in corner.
15’07’’ PAREGGIO! Pasticciaccio difensivo del Miti su una conclusione di Imamovic: Mabchor, ostacolato da un compagno, non trattiene e se la porta in rete! 1-1!
15’48’’ Espulso Lahaye: rosso diretto per un fallo su Buriola. Provvedimento probabilmente esagerato…
16’27’’ Rexhepaj dal limite: Mabchor respinge centrale.
16’56’’ Incredibile tap-in mancato da Buriola sul secondo palo.
18’18’’ Ottima chiusura in uscita di Azzalin su De Zen lanciato a rete.
18’47’’ Štendler tenta il pallonetto di testa su un lancio di Davide Zecchinello: bravo Mabchor a recuperare la posizione e alzare in corner.
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO! Perfetta parità a Vazzola, dopo un primo tempo nervoso. Vantaggio di Vecchione, pari giallonero su autorete. Ritrovare calma e serenità per cercare l’affondo nella ripresa…!

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
01’40’’ Doppia occasione Maccan su un’imbucata di Štendler per Davide Zecchinello: Mabchor chiude di piede sul diagonale del laterale, poi è Otero a murare il tentativo di tap-in da fuori di Gabriel.
02’42’’ Affondo di De Zen: il numero 9 si divora campo e uomini ma a tu per tu con Azzalin manda fortunatamente a lato.
03’11’’ Miracolo di Ramon su una zampata di Štendler a botta sicura sugli sviluppi di un corner: provvidenziale la deviazione di piede dello spagnolo.
04’57’’ Rasoterra di Imamovic dopo uno schema su punizione: bella l’esecuzione, un po’ meno la conclusione, bloccata centralmente da Mabchor.
06’23’’ Doppio tentativo di Imamovic a distanza di pochi secondi: il primo lo mura Rexhepaj, il secondo si spegne a lato di pochissimo.
10’20’’ Altra uscita importante di Azzalin su un contropiede di De Zen.
12’30’’ Espulso anche Ramón per doppia ammonizione. Altra chance per i gialloneri con l’uomo in più.
13’26’’ VANTAGGIO! Štendler per Gabriel sul secondo palo: Mabchor può solo smorzare, 1-2!
14’20’’ Girata di Gabriel sulla trequarti e incredibile traversa piena!
16’36’’ Sventola di Genovese dalla trequarti destra e volo spettacolare di Azzalin a salvare il risultato.
17’49’’ Palla che sbuca su un corner di Guandeline: Imamovic manda fuori di tacco.
19’55’’ TRIS! Palla vagante a centrocampo con Genovese portiere di movimento: palla lunga di Guandeline e 1-3!
20’00’’ SIRENA! Vittoria! Vazzola espugnata con caparbietà e intelligenza! 1-3!

Domani il Miti per la prima trasferta del 2022
Il Maccan gioca in posticipo: domenica arriva la Tiemme

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.