Gli infortuni non fermano il Maccan: Cornedo battuto 6-4!

Che partita al PalaPrata! Il Maccan supera 6-4 il Cornedo, tornando al successo dopo due sconfitte. Gli uomini di mister Sbisà vanno oltre gli infortuni e le squalifiche, sfoderando una prestazione superba contro un’ottima squadra. Non demeritano i vicentini, che tuttavia devono arrendersi alla miglior giornata dei gialloneri, (quasi) impeccabili in difesa e sufficientemente cinici sotto porta.

Maccan che bada a chiudersi nei primi minuti, studiando l’avversaria dalla propria metà campo. Dopo un paio di occasioni per parte (su tutte un miracolo di Marzotto su Camilla a 3’33’’), l’equilibrio si sblocca a 12’39’’ con un tap-in di Dedej al culmine di una bellissima azione personale di Camilla. Il Cornedo impatta a distanza di 3’ con Filippin, che poi a 17’16’’ rimedia un ingenuo secondo giallo: vicentini in sofferenza per 2’, ma ironia della sorte il Maccan torna a condurre solo a inferiorità numerica scaduta, con un bolide di Štendler che incoccia il montante interno e solo dopo rientra in campo (19’21’’).

Così al riposo. E la ripresa è una sofferenza, ma con una bellissima catarsi finale. Gli uomini di Sbisà tengono il vantaggio con le unghie e con i denti per i primi 9’, calando poi il tris con un piattone di Cocchetto in contropiede su assist di Štendler. Non c’è, tuttavia, un attimo di respiro. A 9’58’’ Fahmi capitalizza una disattenzione difensiva riducendo ancora al minimo la forbice; Camilla è superlativo a riallargarla scaricando in rete dalla distanza su corner di Cocchetto 30’’ dopo. Dura meno di 5’: a 15’09’’ Degeneri è solissimo su assist di Giuliano Boscaro e fa 4-3.

Di lì in poi è un assedio, a cui il Maccan resiste caparbiamente, riuscendo a colpire due volte dalla propria metà campo con altrettanti “put” chirurgici di Cocchetto a porta sguarnita a 17’15’’ e 19’39’’. Nel mezzo, il forcing vicentino, che a 17’56’’ trova l’ultimo guizzo con un tap-in di Grigolato su un tiro di Gonella (che forse è già dentro). La sirena è una liberazione: i tre punti che servivano prima della trasferta da brividi a Verona.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

MACCAN PRATA 6
CORNEDO 4
MACCAN PRATA Azzalin e Marchesin (portieri), Likrama, Zocchi, Zecchinello, Karabina, Dedej, Owen, Chavez, Štendler, Cocchetto, Camilla. All. Sbisà.
CORNEDO Marzotto e Simone Boscaro (portieri), Pretto, Brancher, Kanchai, Degeneri, Grigolato, Fahmi, Soldà, Giuliano Boscaro, Gonella, Filippin. All. Dal Cason.
Arbitri Ianese di Belluno e Soligo di Castelfranco Veneto; cronometrista Tasca di Treviso.
Marcatori A 12’39’’ Dedej, a 16’32’’ Filippin, a 19’21’’ Štendler; nella ripresa, a 09’09’’, a 17’15’’ e 19’39’’ Cocchetto, a 09’58’ Fahmi, a 10’28’’ Camilla, a 15’09’’ Degeneri, a 17’56’’ Grigolato.
Note Espulso Filippin a 17’16’’ per somma di ammonizioni. Ammoniti Cocchetto. Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
00’28’’ Fahmi sulla sinistra: Azzalin libera in corner senza patemi.
03’33’’ Contropiede Maccan: Owen al centro per Camilla, che conclude di prima a botta sicura: incredibile il riflesso di Marzotto.
06’46’’ Destro di Giuliano Boscaro dal limite, Azzalin si salva di piede.
08’07’’ Contropiede del Cornedo: Boscaro in orizzontale per Gonella, che al limite anticipa l’uscita di Azzalin, bravo tuttavia a sfiorare quanto basta per deviare la sfera sul palo.
11’06’’ Rasoterra dal limite di Degeneri, Azzalin risolve in spaccata.
12’39’’ VANTAGGIO MACCAN! Grande difesa del pallone da parte di Camilla, che riesce a fuggire a due marcatori sull’out di sinistra, per poi servire fulmineamente al centro l’accorrente Dedej: tap-in e 1-0!
13’26’’ Doppio miracolo di Azzalin: prima in uscita al limite su Degeneri e quindi, con un incredibile colpo di reni, su Brancher.
13’58’’ Camilla a tu per tu con Marzotto: tocco sulla corsa e altra grande deviazione di Marzotto.
14’27’’ Altra grande parata di Azzalin su Gonella: il numero 1 ci mette il petto.
15’15’’ Cocchetto si divora il raddoppio sul secondo palo, dopo un grandissimo recupero di Štendler sulla destra.
16’32’’ PAREGGIO! Azione insistita del Cornedo: Giuliano Boscaro rimette in mezzo dalla destra, con Filippin che al centro insacca a fil di palo l’1-1.
17’16’’ Secondo giallo a Filippin: Cornedo in 4 per 2’.
18’47’’ Traversa incredibile di Zocchi!
19’21’’ DI NUOVO AVANTI! Appena scaduta la superiorità numerica, la botta di Štendler dalla sinistra e la traversa che grida al gol-non gol: e per il secondo arbitro Soligo è dentro! 2-1!
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO! Gara apertissima al PalaPrata, dove il Maccan suda e chiude la prima frazione in vantaggio 2-1. Una ripresa per tenere duro!

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
01’20’’ Sponda di Camilla per Cocchetto, che trova ancora una volta Marzotto prontissimo nel riflesso.
03’08’’ Rasoterra potente di Grigolato dalla trequarti e pronta risposta di piede di Azzalin.
09’09’’ TRIS! Štendler vince un rimpallo a centrocampo e filtra Cocchetto sulla sinistra: diagonale micidiale del numero 20 e 3-1!
09’14’’ Ancora Maccan con Dedej, grandissima respinta da parte di Marzotto.
09’58’’ ACCORCIA IL CORNEDO! Disattenzione difensiva giallonera, Brancher appoggia al limite per Fahmi, che appoggia facile facile per il 3-2!
10’28’’ POKER MACCAN! Rimessa di Cocchetto e sinistro da biliardo di Camilla dalla trequarti! È 4-2!
11’58’’ Difesa vicentina completamente scoperta, ma Camilla è murato in uscita da Marzotto e Karabina scarica incredibilmente alto il tap-in…
13’10’’ Girata in area di Kanchai, Azzalin chiude con le ginocchia.
15’09’’ ANCORA CORNEDO! Vicentini che accorciano nuovamente con Degeneri, solissimo in area su assist di Giuliano Boscaro: 4-3 e ancora sofferenza.
15’38’’ Erroraccio in disimpegno di Azzalin, che di fatto regala palla a Boscaro, riscattandosi però nelle immediatezze.
17’15’’ QUINTO GOL MACCAN! Scivolata di Cocchetto dalla metà campo giallonera, a gonfiare la porta sguarnita! 5-3!
17’56’’ POKER CORNEDO! Tocco sotto porta di Grigolato su un tiro di Gonella (che forse è già dentro): 5-4 e sofferenza senza fine…
19’39’’ SESTO GOL MACCAN! Palombella liberatoria di Cocchetto dalla metà campo giallonera a porta sguarnita: 6-4!
20’00’’ SIRENA! Che partita al PalaPrata! Il Maccan supera 6-4 il Cornedo, tornando al successo dopo due sconfitte. Gli uomini di mister Sbisà vanno oltre gli infortuni e le squalifiche, sfoderando una prestazione superba contro un’ottima squadra.

Capitolo recuperi, stasera si chiude col Cornedo
Domani Hellas-Maccan: sull’Adige per cercare l’impresa

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.