Il Maccan concede il bis: 4-1 anche al Miti

È un ritorno vincente quello del Maccan nel suo PalaPrata. Di fronte al proprio pubblico, i gialloneri concedono il bis dopo il successo esterno all’esordio sul campo del Cornedo, battendo 4-1 il Miti Vicinalis. Un successo in rimonta, deciso già nei primi 20’ dopo una brusca partenza, al termine di una gara ben gestita dagli uomini di Sbisà, seppure senza brillare.

L’avvio, ad ogni modo, è del Miti. Dopo 17’’ la difesa giallonera è sorpresa: Laino ne approfitta alla grande, incrociando sull’uscita di Boin. Ci vogliono poi più di tre minuti perché i padroni di casa inizino a carburare, peraltro rischiando a 2’43’’ su un contropiede biancorosso (strepitoso Boin nel doppio intervento sull’ex Otero e su De Zen). Il pari arriva così a 3’24’’, quando una conclusione dal limite di Štendler è sporcata da un tocco difensivo, che la indirizza precisa nell’angolino alla sinistra di Silvestrin.

Da lì in poi le occasioni fioccano. A 3’42’’ Silvestrin è bravo su Quinellato, ripetendosi a 6’37’’ in spaccata su Guandeline. A 7’34’’ è clamoroso il tap-in alle stelle di Contin, mentre a 8’02’’ ci pensa la traversa a salvare il Miti su una botta di Štendler. Per il sorpasso serve così un piazzato di capitan Buriola, che a 11’15’’ dopo aver preso fallo a un metro dal limite timbra lui stesso la seconda marcatura giallonera, al ritorno in campo dopo più di otto mesi dall’infortunio al ginocchio. Il tris arriva poi a 14’44’’ con Štendller bravo a ribattere in rete una respinta di Silvestrin su Spatafora.

Senza soluzioni, Peruzzetto azzarda subito il portiere di movimento con Ferrer, ma senza effetto. Ad essere protagonista è invece suo malgrado l’estremo di ruolo Silvestrin, prima con un salvataggio sulla linea (roba da goal-line technology) e poi per un brutto infortunio occorsogli in un contrasto a tre con Contin e col compagno Genovese: il numero 12 biancorosso resta a terra per una ginocchiata al volto e il gioco rimane fermo per una mezzora fino all’intervento dei sanitari del 118. Sostituito da Mabchor, Silvestrin esce fra gli applausi del PalaPrata e un corale augurio di pronta guarigione.

Seguono minuti piuttosto statici, col Maccan chiuso a difendersi e il Miti a provare uno sterile forcing. Boin vola un paio di volte a difendere la propria porta, prima sullo stesso Mabchor (13’) e poi su Laino (16’). La chiosa la mette ancora una volta Štendler, fermando Laino a centrocampo e bruciandolo sulla corsa per insaccare a 2’’ dalla sirena.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

MACCAN PRATA 4
MITI VICINALIS 1
MACCAN PRATA Boin e Azzalin (portieri), Guandeline, Simone Zecchinello, Simone Azzalin, Quinellato, Buriola, Štendler, Spatafora, Douglas, Contin, Davide Zecchinello. All. Sbisà.
MITI VICINALIS Silvestrin e Mabchor (portieri), Vendrame, Otero, Wade, Genovese, Laino, De Zen, Linero, Ferrer, Zuliani, Cescon. All. Peruzzetto.
Arbitri Salmoiraghi di Bologna e Coviello di Pisa; cronometrista Zandegiacomo Copetin di Maniago.
Marcatori A 00’17’’ Laino, a 03’24’’ e 14’44’’ Štendler, a 11’15’’ Buriola; nella ripresa, a 19’58’’ Štendler.
Note Ammoniti Wade, Vendrame, Laino, Genovese. Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
00’10’’ Destro di Genovese dalla distanza: Boin non trattiene, ma poi rimedia su De Zen.
00’17’’ VANTAGGIO MITI! Disattenzione Maccan, Laino ne approfitta e la piazza sul secondo palo sull’uscita di Boin: 0-1!
02’43’’ Contropiede Miti: strepitoso Boin nello sventare sulla linea dell’area prima la botta di Otero e poi di De Zen.
03’24’’ PAREGGIO! Conclusione dal limite di Štendler! Palla sporcata nell’angolino e 1-1!
03’42’’ Quinellato a tu per tu su assist di Štendler dalla sinistra: grande risposta di Silvestrin con i piedi.
06’37’’ Guandeline da fuori, dopo un bel triangolo con Štendler: Silvestrin respinge in spaccata.
07’34’’ Clamoroso tap-in sbagliato da Contin! Su una rasoiata dalla destra di Spatafora, il numero 20 spara incredibilmente alle stelle sul secondo palo.
08’02’’ Traversa di Štendler dal limite dell’area!
08’50’’ Ancora Silvestrin ipnotizza Contin lanciato a tu per tu da Simone Zecchinello.
11’15’’ VANTAGGIO MACCAN! Fa tutto capitan Buriola: prende il fallo al limite e poi trasforma la punizione! 2-1!
14’44’’ TRIS! Ancora Štendler! Stavolta in tap-in su una conclusione di Spatafora! 3-1!
19’53’’ Rasoterra improvviso di Genovese da fuori: Boin allunga il piede.
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO! Maccan avanti 3-1 al termine della prima frazione. Dopo una partenza brusca, i gialloneri ingranano e ribaltano il parziale.

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
04’30’’ Rilancio lungo di Boin per Štendler, che fa velo: giallo sull’intervento di Silvestrin, che forse salva quando la sfera è già entrata (ma in tal caso sarebbe da confermare l’eventuale intervento dello sloveno).
06’17’’ Volo di Boin su un destro da fuori di Otero.
08’40’’ Gioco fermo per una ginocchiata involontaria di Genovese, pressato da Contin, su Silvestrin, che resta a terra. La partita riprende dopo una mezz’oretta, successivamente all’arrivo dei soccorsi.
13’00’’ Ancora super Boin su una conclusione da fuori di Mabchor, in incursione fuori dai pali.
15’01’’ Sventola di Guandeline dalla distanza: palla a lato di pochissimo.
16’00’’ Piedone di Boin su Laino dal limite destro.
19’58’’ POKER! Ancora Tilen, di rapina a porta sguarnita! 4-1
20’00’’ SIRENA! Altro 4-1 per i gialloneri! Anche il Miti ko col medesimo risultato! Grandi ragazzi! E un doveroso in bocca al lupo al portiere ospite Silvestrin, uscito per infortunio!

Riapre il PalaPrata: domani Maccan-Miti
Palmanova ko: anche l’U-19 parte con un poker

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.