Il Maccan espugna Cornedo con uno stoico 5-4

Un Maccan stoico espugna Cornedo con un cinico 5-4 e si assicura matematicamente il settimo posto, il migliore nella sua storia in serie B. Una vittoria di cuore, l’ennesima, sudata fino all’ultimo istante, contro un Cornedo pressoché mai domo.

Come nell’ultimo impegno coi Canottieri, gli uomini di Sbisà partono in bomba, andando subito vicino al gol con un palo di Owen a 12’’. Il vantaggio arriva comunque appena un minuto dopo (1’14’’) e a siglarlo è lo stesso andaluso, con un piattone sul secondo palo su assist illuminante di Chavez. Presto fatto anche il raddoppio, che arriva a 2’24’’ con un gran rasoterra proprio di Chavez al culmine di una grande avanzata di Ayose a difesa locale impietrita. Solo allora la gara si riequilibra, con diverse occasioni per parte. Il Cornedo è bravo a riaprirla a 12’54’’, quando Zocchi, nel tentativo di anticipare l’avversario sul primo palo, corregge in rete nella propria porta un traversone di Fahmi.

A quel punto succede di tutto. I blaugrana pervengono al quinto fallo, ma la sirena non squilla. Così, quando a 16’13’’ arriva il sesto, l’incredulità è palpabile, e le proteste fioccano; proteste che si fanno bipartisan dopo la battuta di Štendler, visto che Rubega non rispetta vistosamente la distanza minima dal pallone. Poco dopo, a 16’58’’, il remake di Chavez: Rubega tocca ancora, ma stavolta non basta ad evitare il tris dei gialloneri, che vanno al riposo sul 3-1.

La ripresa, poi, è un mezzo monologo vicentino, rotto dal Maccan solo in ripartenza. I ragazzi di Dal Santo colpiscono a 3’47’’ con un piattone sotto la traversa di Brancher dal limite. I gialloneri, chiusi a difendersi, trovano nuovamente l’allungo a 11’16’’ con un tap-in di Zocchi su assist dal fondo di Camilla, bravissimo a mantenere in campo un pallone che ormai pareva destinato ad uscire. La pratica pare addirittura finita a 12’45’’, quando un generosissimo Ayose, a tu per tu con Rubega, aspetta l’arrivo del connazionale Owen per permettergli di certificare il 2-5. Il Cornedo ha però il merito di crederci fino alla fine e ha in Gonella l’alfiere della riscossa: è lui a bucare per due volte Azzalin a breve distanza temporale, rispettivamente a 13’26’’ e 13’42’’. Ma la fortuna locale termina lì. Nei minuti finali, infatti, ai blaugrana non basta alzare Giuliano Boscaro a quinto di movimento per pervenire al pareggio; né influisce, a 17’20’’, l’inopinata espulsione di Camilla per somma di ammonizioni. Anche, di fatto, in 5 contro 3, i gialloneri resistono a ogni ondata, fino alla sirena liberatoria.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

CORNEDO 4
MACCAN PRATA 5
CORNEDO Rubega e Simone Boscaro (portieri), Pretto, Bancher, Kanchai, Degeneri, Cailotto, Peretto, Fahmi, Giuliano Boscaro, Gonella, Filippin. All. Dal Santo.
MACCAN PRATA Azzalin e Marchesin (portieri), Dassiè, Zocchi, Khalil, Radu, Dedej, Owen, Chavez, Štendler, Ayose, Camilla. All. Sbisà.
Arbitri Martini di Empoli ed Elia di Pisa; cronometrista Ronca di Rovigo.
Marcatori A 01’14’’ Owen, a 02’24’’ e a 16’58’’ su tiro libero Chavez, a 12’54’’ autogol di Zocchi; nella ripresa, a 03’47’’ Brancher, a 11’16’’ Zocchi, a 12’45’’ Owen, a 13’26’’ e 13’42’’ Gonella.
Note Espulso Camilla a 37’40’’ per somma di ammonizioni. Ammoniti Kanchai, Fahmi, Ayose, Degeneri, Sbisà, Štendler. Tiri liberi 0/0 e 1/2.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
00’12’’ Clamoroso palo di Owen! Sugli sviluppi di un corner di Ayose, l’andaluso raccoglie la respinta di Rubega su Chavez, trovando però il legno…
01’14’’ VANTAGGIO MACCAN! Sul secondo palo, piattone sottoporta di Owen su un gran pallone dalla sinistra di Chavez! 0-1!
02’24’’ RADDOPPIO! Difesa locale impietrita, grande avanzata di Ayose, che al limite allarga sulla sinistra per Chavez, il cui rasoterra non lascia scampo a Rubega! 0-2!
07’15’’ Ci prova Peretto da fuori: conclusione potente, ma Azzalin è attento nella respinta.
08’03’’ Altro legno per il Maccan con Ayose: il numero 13 è bravo a recuperare palla sul limite avversario, ma il suo tentativo è deviato dalla difesa sull’incrocio esterno.
09’47’’ Occasionissima per Camilla, che si gira al limite sul proprio marcatore, ma conclude alto di un niente.
10’41’’ Triplo intervento di Azzalin su tre conclusioni da fuori del Cornedo a breve distanza: due volte su Peretto e una su Kanchai.
12’12’’ Destro di Štendler da fuori: palla a mezz’altezza, di poco a lato del secondo palo.
12’54’’ ACCORCIA IL CORNEDO! Palla dalla destra di Fahmi e anticipo sul primo palo di Zocchi, che manda in rete l’1-2…
13’55’’ Rasoterra di Brancher dalla distanza, grandissima risposta in spaccata di Azzalin.
14’54’’ Destro violento di Giuliano Boscaro dal limite: palla un soffio a lato del secondo palo.
14’56’’ Rilancio lungo di Azzalin per Camilla, che incorna in controtempo e impegna Rubega alla parata in tuffo.
15’20’’ Rubega due volte superlativo su Chavez: prima su un rasoterra dalla sinistra, quindi sulla battuta dal limite centrale nel corner che segue.
16’13’’ Sesto fallo del Cornedo: tiro libero di Štendler respinto da Rubega, fra le proteste bipartisan: del Cornedo per la mancata sirena sul quinto fallo, del Maccan per il mancato rispetto delle distanze da parte dell’estremo.
16’58’’ TRIS MACCAN! Altro tiro libero: Rubega sporca la battuta di Chavez, ma non basta: 1-3!
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO! Maccan avanti 3-1 al termine della prima frazione al PalaDeGasperi di Cornedo. Grande prova dei gialloneri, che partono alla grande e poi gestiscono. Fra poco la ripresa…

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
00’10’’ Subito un destro di Zocchi dalla destra: puntuale il tuffo di Rubega.
02’25’’ Irruzione di Brancher sugli sviluppi di calcio d’angolo: piattone incredibilmente alle stelle.
03’47’’ ANCORA CORNEDO! I blaugrana si rifanno sotto con una gran botta dal limite di Brancher, a pescare il montante della porta di Azzalin: 2-3…
08’13’’ Grandissima uscita di Azzalin su Gonella lanciato a rete.
10’42’’ Palo di Chavez su tiro dalla destra! Terzo legno di giornata per i gialloneri…
11’16’’ POKER! Grandissima azione di Camilla sulla destra: il numero 22 è bravissimo a tenere in campo una sfera che pareva ormai fuori, servendo poi a centro area l’accorrente Zocchi, per il 2-4!
12’01’’ Punizione di Brancher dalla trequarti: grandissimo riflesso di Azzalin a mano aperta.
12’45’’ ANCORA MACCAN! Contropiede di Ayose, che, solissimo davanti a Rubega, attende l’arrivo di Owen, per consegnargli generosamente la sfera del 2-5!
13’19’’ Miracolo di Azzalin su Degeneri da posizione ravvicinatissima: l’estremo para col volto.
13’26’’ TRIS CORNEDO! I vicentini accorciano nuovamente con una conclusione dal limite di Gonella: 3-5!
13’42’’ DISTANZE AL MINIMO! Altro centro di Gonella: da distanza ravvicinata, Azzalin prova ad opporsi d’istinto, ma non basta: 4-5…
15’59’’ Spaccata di Azzalin su Degeneri. Ora è un autentico assedio del Cornedo…
17’40’’ Secondo giallo a Camilla: gialloneri in 4 per 2’…
20’00’’ SIRENA! Una sofferenza incredibile, ma alla fine il successo è servito! Il Maccan espugna Cornedo 5-4!

Domani Cornedo-Maccan: ultima trasferta per i gialloneri
Under-19, la spunta l’Udine City: ultimo ko in trasferta

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.