Il Maccan espugna Vazzola e torna secondo

Torna a vincere il Maccan Prata, che espugna la tana del Miti Vicinalis con un netto 1-4 dopo 40’ pressoché dominati. Un successo che vale il sorpasso sul Cornedo, sorpreso a domicilio dal Bissuola, e il ritorno in seconda posizione, ad una sola lunghezza proprio dai veneziani.

Gialloneri padroni del campo già dalla prima frazione. A 3’37’’ Lari fa le prove del vantaggio con una botta dal limite che si stampa sulla parte alta della traversa. Poi, a 4’55’’, la sblocca con un elegante controllo e tacco spalle alla porta su appoggio di Davide Zecchinello. Il Miti si intravede a 6’15’’ con un rasoterra dal limite di Lahaye, sul quale Verdicchio fa buona guardia di piede. Seguono numerose occasioni per il Maccan, che va vicino al raddoppio con Imamovic (7’51’’, 9’20’’, 9’59’’ e 16’27’’) e Gabriel (10’39’’ e 12’07’’): bravo, il più delle volte Decrescenzo, per il resto tanta imprecisione. A 18’57’’ gioco fermo per una brutta caduta di Genovese dopo un contrasto con Lahaye: il laterale verrà poi portato in ospedale per accertamenti.

Scampata la paura, arriva il raddoppio, precisamente a 19’05’’. Da incorniciare l’azione di Gabriel, che semina il panico in area e poi appoggia a Davide Zecchinello per il tap-in a porta sguarnita. Così al riposo, che però non cambia i connotati dell’incontro. Anche nella ripresa, infatti, i gialloneri tessono le trame del gioco, lasciando se possibile ancora meno spazio alle ripartenze locali. Decrescenzo continua ad immolarsi su Gabriel (4’19’’ e 4’28’’), ma a furia di insistere al brasiliano riesce di bucarlo a 7’20’’ con un diagonale sull’interno del primo palo. Poca cosa il Miti, che prova ad accelerare nel finale, trovando il gol della bandiera con un bel destro di Osmani sotto l’incrocio a 19’05’’. Il sigillo conclusivo, però, è comunque pratense, con un collo di Spatafora dal limite destro su assist di Gastaldi.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

MITI VICINALIS 1
MACCAN PRATA 4
MITI VICINALIS Decrescenzo e Franceschet (portieri), Martini, Tomasini, Bardini, Wade, Dos Santos, Casagrande, Cescon, Osmani, Edoardo Peruzzetto, Bettiol, Lahaye. All. Alessandro Peruzzetto.
MACCAN PRATA Verdicchio e Boin (portieri), Gastaldi, Simone Zecchinello, Gabriel, Genovese, Marcio, Fabbro, Spatafora, Imamovic, Davide Zecchinello, Lari. All. Sbisà.
Arbitri Scifo di Firenze e Lupori di Prato; cronometrista Soligo di Castelfranco Veneto.
Marcatori A 04’55’’ Lari, a 19’05’’ Davide Zecchinello; nella ripresa, a 07’20’’ Gabriel, a 19’05’’ Osmani, a 19’26’’ Spatafora.
Note Ammoniti Osmani, Lahaye. Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
03’37’’ Gran girata di Lari dal limite: botta che si stampa sulla parte alta della traversa.
04’55’’ VANTAGGIO! Gabriel per Davide Zecchinello, che dal limite libera in area Lari: spalle alla porta, il pivot elude l’uscita di Decrescenzo e infila in rete di tacco lo 0-1!
06’15’’ Rasoterra di Lahaye dal limite: Verdicchio risponde di piede.
07’51’’ Sventola di Imamovic dalla trequarti destra: palla fuori di pochissimo.
09’20’’ Doppia occasione Maccan a distanza di pochi secondi, prima con Marcio, poi con Imamovic: in entrambi i casi si salva Decrescenzo.
09’59’’ Botta di Imamovic dalla sinistra, ancora Decrescenzo a liberare lo specchio.
10’39’’ Lari guadagna il fondo sulla destra e serve al centro Gabriel, che in piena area spara incredibilmente alto.
12’07’’ Corner di Fabbro per Gabriel, che prova il diagonale da fuori: perfetto l’intervento in tuffo di Decrescenzo a deviare in corner.
13’20’’ Gran diagonale di Osmani dalla sinistra e grande risposta di Verdicchio in spaccata.
16’27’’ Imbucata di Lari per Imamovic, che irrompe in area e scarica sul piede di Decrescenzo in uscita.
17’49’’ Botta dal limite centrale di Genovese e altra risposta di Decrescenzo.
18’57’’ Gioco fermo con Genovese a terra per una brutta caduta su un contrasto di gioco.
19’05’’ RADDOPPIO! Numeri in area di Gabriel, che chiama in uscita Decrescenzo e poi serve al centro a Davide Zecchinello il più agevole dei tap-in a porta vuota! 0-2!
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO! Maccan padrone del campo e un po’ sprecone. Vantaggio giusto.

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
01’46’’ Lari dalla destra: altro grande intervento di Decrescenzo.
04’19’’ Schema su punizione di Lari: Decrescenzo si immola su Gabriel.
04’28’’ Altra sventola di Gabriel e alzata puntuale dell’estremo locale; dal corner, ancora il numero 22 devia in corner un tentativo del brasiliano.
06’40’’ Punizione di Lahaye e grande risposta di Verdicchio.
07’20’’ TRIS! Rasoterra di Gabriel dalla trequarti destra: palo interno e gol! 0-3!
13’15’’ Tentativo di Osmani dal limite, Verdicchio sventa centralmente senza troppi patemi.
17’53’’ Conclusione al volo di Spatafora dal limite: fuori di poco.
19’05’’ ACCORCIA IL MITI! Sventola di Osmani dal limite destro: palla sotto l’incrocio e 1-3!
19’26’’ POKER! Gastaldi per Spatafora e conclusione sull’uscita di Decrescenzo! 1-4!
20’00’’ SIRENA! Vittoria netta e meritata: 1-4 e secondo posto ripreso!

Domani Miti-Maccan, la trasferta più vicina
Domenica il posticipo con l’Atesina

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.