Il Maccan soffre ma batte il Belluno e torna in vetta

Il Maccan batte Belluno

Si chiude con altri tre punti l’anno solare del Maccan Prata. Con i Canottieri Belluno, tuttavia, servono tanta sofferenza e una buona dose di cinismo per portare a casa il 2-1 che vale l’aggancio alla vetta.

Non una bella gara dei gialloneri, che pure passano alla prima offensiva. A 1’18’’, affondo di Gabriel sulla sinistra: il brasiliano guadagna il fondo e serve all’indietro l’accorrente Spatafora, che sul secondo palo insacca. Il Belluno, però, non tira subito i remi in barca. Scampato il possibile raddoppio con Douglas a 1’50’’, i dolomitici impattano a 3’16’’ sugli sviluppi di una ripartenza di Gheno: di capitan Reolon, in scivolata a difesa scoperta, la conclusione che riappiana il divario. Seguono minuti di equilibrio. I Canottieri provano a pungere due volte col 2003 Bortolini (6’32’’ e 7’59’’), nel mezzo Dalla Libera compie un autentico miracolo su una zampata ravvicinata di Davide Zecchinello.

Solo a 16’10’’ la partita torna a piegare in favore dei gialloneri. Perché accada, serve però l’estro di Štendler, che scaraventa elegantemente in rete dalla trequarti un corner all’indietro di Spatafora. Parrebbe il “la” alla carica definitiva e invece la ripresa si rivela ancora più equilibrata. Dalla Libera compie due interventi spettacolari a 0’50’’ e a 13’49’’, prima deviando in corner una botta di Štendler sugli sviluppi di un calcio d’angolo e poi negando la rete a Gabriel su una spettacolare girata; a 16’44’’ è invece Reolon a salvare sulla linea un fendente di Davide Zecchinello a eludere l’uscita dell’estremo.

Tuttavia, a conti fatti, è dalle parti di Boin che si dipanano i brividi più grandi. Il numero 12 giallonero è attento su Robinho in uscita (2’23’’) e su Bortolini in contropiede (7’20’’), mentre a 13’24’’ l’intervento è doppio in breve tempo su Nessenzia e Dal Farra. Il grosso della pagnotta, comunque, l’estremo se lo guadagna a 14’47’’, quando devia in corner con un gran colpo di reni un tiro libero dello stesso Nessenzia. I Canottieri le provano tutte fino alla fine, giocando gli ultimi 5’ col portiere di movimento, ma all’aumentare della sofferenza il Maccan si fa più accorto, chiudendo ogni spazio e risultando insuperabile fino all’agognata sirena. Ora le Feste; poi testa all’Udine City

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

CANOTTIERI BELLUNO 1
MACCAN PRATA 2
CANOTTIERI BELLUNO Dalla Libera e Salvador (portieri), Di Donato, Savi, Reolon, Nessenzia, Dal Farra, Robinho, De Battista, Gheno, Bardini, Alessandro Bortolini. All. Alessio Bortolini.
MACCAN PRATA Boin e Gabriele Azzalin (portieri), Guandeline, Simone Zecchinello, Gabriel, Simone Azzalin, Buriola, Štendler, Spatafora, Douglas, Rexhepaj, Davide Zecchinello. All. Sbisà.
Arbitri Salmoiraghi di Bologna e Mazzoni di Cesena; cronometrista Prazzoli di Treviso.
Marcatori A 01’18’’ Spatafora, a 03’16’’ Reolon, a 16’10’’ Štendler.
Note Ammoniti Davide Zecchinello, Guandeline. Tiri liberi 0/1 e 0/0.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
01’18’’ VANTAGGIO! Affondo sulla sinistra di Gabriel e palla all’indietro per l’accorrente Spatafora, che sul secondo palo fa 0-1!
01’50’’ Alta di pochissimo una zampata di Douglas dal limite.
03’16’’ PAREGGIO! Difesa giallonera sorpresa su un’imbucata dalla destra di Gheno per Reolon, che in scivolata, appena dentro l’area, sigla l’1-1!
06’32’’ Contropiede solitario di Bortolini, il cui rasoterra alla fine si spegne di poco a lato del primo palo.
06’50’’ Miracolo di Dalla Libera su una zampata ravvicinata di Davide Zecchinello, magistralmente liberato a centro area in triangolo con Gabriel.
07’59’’ Ancora Bortolini in ripartenza: stavolta il tiro è nello specchio, ma Boin respinge in tuffo.
11’33’’ Palla persa a centrocampo e contropiede: bravissimo Boin a sventare su Savi con la mano di richiamo.
16’10’’ RADDOPPIO! Corner di Spatafora e spettacolare volée di Štendler, che incrocia sul secondo palo a filo di parquet! 1-2!
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO! Gialloneri avanti di misura al termine dei primi 20’, con un 2-1 da rinsaldare assolutamente nella ripresa.

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
00’50’’ Corner di Guandeline e rasoterra da fuori di Štendler: prodigioso il riflesso di Dalla Libera, che devia in corner.
02’23’’ Robinho a tu per tu con Boin: l’estremo chiude in uscita a croce con disinvoltura.
06’25’’ Rexhepaj strozza di un niente di troppo il rasoterra dal limite.
07’20’’ Contropiede del Belluno: Boin chiude basso in piena area su Bortolini.
12’57’’ Gabriel spara alle stelle da ottima posizione al culmine di un’azione ben manovrata.
13’24’’ Doppio intervento di Boin in pochi secondi: prima su una punizione di Nessenzia, poi su una bordata, deviata, di Dal Farra.
13’49’’ Grandissimo intervento di Dalla Libera su una grande girata di Gabriel dalla trequarti.
14’47’’ Sesto fallo giallonero: tiro libero per i Canottieri. Batte Nessenzia e Boin si supera!
15’45’’ C’è Savi nel Belluno come portiere di movimento.
16’44’’ Reolon salva sulla linea su una conclusione di Davide Zecchinello sull’uscita di Dalla Libera.
20’00’’ SIRENA! Una sofferenza incredibile, ma i tre punti ci sono! 1-2 il finale, identico a quello della prima frazione.

,
A Belluno per chiudere l’anno nel migliore dei modi
Il 2021 del Maccan Prata: il bilancio di mister Sbisà

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.