Imolese troppo forte, ma la salvezza è vicina

Imolese trppo forte

Troppo forte la capolista Imolese per il Maccan Prata. Il quintetto emiliano supera nettamente 9-2 i più che rimaneggiati gialloneri, infarciti di under e capaci pure di portarsi in vantaggio per primi, resistendo poi per quasi un’intera frazione. Una sconfitta indolore, ad ogni modo, se si considera il contemporaneo ko del Vicenza, ancorato cinque punti indietro al penultimo posto alla luce del 4-7 casalingo con la Fenice VeneziaMestre: a due giornate dal termine la salvezza è comunque quasi in cassaforte e potrebbe arrivare già sabato prossimo nel match del PalaPrata con il Città di Mestre.
Ottima la partenza del Maccan, che al 10’ sfiora il gol con Bortolin, ben imbeccato sul secondo palo da Štendler. Ancora Bortolin innesca Buriola in contropiede al 12’, ma il tentativo del numero 8 è chiuso da Paciaroni. Al 15’ i gialloneri passano addirittura a condurre con Štendler, su rilancio illuminante di Bastini, e un minuto dopo per poco Buriola non serve il raddoppio. Smaltiti i festeggiamenti pre-gara per la promozione in A2 ottenuta a Sedico, l’Imolese si ritrova davvero solo al 19’, trovando il pari con un rasoterra del nazionale Castagna; ed è sempre lui, nell’ultimo minuto del primo tempo, a firmare altre due reti, prima del poker con cui Gabriel porta le squadre al riposo.
Senza storia la ripresa, in cui mister Mario Lovo dà oltretutto ampio spazio alle giovani leve giallonere. Bueno infila la quinta marcatura al 4’; Štendler tiene a galla i gialloneri piazzando il 5-2 all’8’, poi è micidiale Liberti con una doppietta fra 12’ e 13’, minuto nel quale va a segno anche Salas. Il colpo del definitivo 9-2, quindi, lo piazza ancora Liberti a ridosso della sirena.

Di seguito il tabellino dell’incontro.

IMOLESE 9
MACCAN PRATA 2
IMOLESE Paciaroni e Rissato (portieri), Gabriel, Tiago, Guilherme, Castagna, Vignoli, Baroni, Salas, Bueno, Micheletto, Liberti. All. Carobbi.
MACCAN PRATA Bastini, Marchesin e Verdicchio (portieri), Poser, Della Bianca, Buriola, Štendler, Spatafora, Bortolin, Moras, Dindo, Jovic. All. Lovo.
Arbitri Acella di Macerata e Serfilippi di Pesaro; cronometrista Salicchi di Terni.
Marcatori Al 15’ Štendler, al 19’ Castagna, al 20’ Castagna (due volte) e Gabriel; nella ripresa, al 4’ Bueno, all’8’ Štendler, al 12’, al 13’ e al 20’ Liberti, al 13’ Salas.

,
A Imola una sfida impari, ma il Maccan ci crede
U-19, il Maccan supera lo Sporting: il sogno può continuare

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.