Ventiquattro ore alla prima gara interna della serie B giallonera. Dopo il 4-3 messo a segno a Maser, sul parquet dello Sporting Altamarca, il Maccan Prata ospita nella cornice del PalaPrata il Cornedo, squadra vicentina già incontrata – e battuta in entrambi i casi – nella passata stagione.

Malgrado diverse defezioni, mister Salfa è comunque soddisfatto della preparazione settimanale. «La squadra si è allenata a ranghi ridotti – spiega il tecnico -, considerate diverse indisponibilità per infortuni post partita indisponibilità pregresse. L’ultimo allenamento, tuttavia, ha visto la presenza di quasi tutto l’organico; sono rientrati Bortolin dai Mondiali di minifootball di Praga e Poser dall’influenza, e la squadra si è preparata per la gara di sabato nel migliore dei modi». Poi il tecnico parla dell’avversaria di giornata. «La squadra che incontreremo per la prima gara casalinga del campionato – osserva – è una squadra solida e molto fisica: sarà un’altra gara ostica. Naturalmente cercheremo di dare il massimo per ottenere un buon risultato visto che giochiamo anche davanti ai nostri tifosi».

Appuntamento, dunque, alle 16 di domani, per il fischio d’inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.