Maccan dai due volti: l’Udine City dilaga nella ripresa

Un Maccan Prata dai due volti finisce travolto 6-2 a Manzano dall’Udine City. A una prima frazione da incorniciare fa da contraltare una pessima ripresa, anche se non sono mancati episodi discutibili.

Non tante occasioni nei primi 20’, eppure i gialloneri, nonostante i numerosi acciacchi, paiono ben disposti in campo e concentrati. Il vantaggio arriva dopo una lunga fase di studio, a 9’16’’, con un piattone dal limite di Cocchetto su appoggio di Zecchinello. Poco prima le proteste dell’Udine City per un penalty non concesso nell’azione precedente. Il raddoppio non tarda. A 10’10’’ fallo sulla trequarti e punizione direttamente in rete di Štendler a difesa locale immobile. Il Maccan avrebbe poi anche le opportunità per calare il tris, ma Tomasino è bravo in almeno un paio di circostanze a sventare le offensive pratesi.

La spinta giallonera, tuttavia, si esaurisce nella prima frazione. La ripresa vede infatti una sola squadra in campo, l’Udine City, che risale via via la china fino a dilagare. D’insistenza, Barile accorcia le distanze a 4’51’’ con una zampata dal limite su palla di Guidolin. A 9’53’’ il pari dell’ex Fabbro, con metà Maccan (colpevolmente) fermo per un evidentissimo mani udinese non ravvisato dalla terna. È la mazzata decisiva. A 11’01’’ ancora Fabbro capitalizza un rimpallo a centrocampo e ribalta l’incontro con un rasoterra chirurgico. 31’’ dopo l’altro ex, Della Bianca, scaraventa sotto l’incrocio il tiro libero del poker, assegnato per un sesto fallo quantomeno discutibile.

A quel punto Sbisà si gioca Zocchi come portiere di movimento, ma non basta a cambiare l’inerzia dell’incontro. È anzi con l’estremo fuori dai pali che a 15’57’’ Barile rimpingua il parziale con Cocchetto a terra dopo un contrasto su cui l’arbitro Cino lascia correre fra le vibranti proteste giallonere. Poco dopo, a 16’12’’, la tegola definitiva di Della Bianca, ancora su tiro libero, per il 6-2 che cala il sipario. Lo stesso capitano udinese è infatti clemente a 17’35’’, quando sciupa l’opportunità della tripletta dal medesimo dischetto dopo un assurdo mani fischiato a Zecchinello: bravo Azzalin nella respinta. Ora sette giorni per recuperare energie e mentalità in vista della sfida più sentita: il derby col Pordenone.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

UDINE CITY 6
MACCAN PRATA 2
UDINE CITY Tomasino e Agrizzi (portieri), Martinez, Della Bianca, Chtioui, Fabbro, Guidolin, Barile, Goranovic, Zanuttini, Sironi, Ljuskic. All. Pittini.
MACCAN PRATA Azzalin e Marchesin (portieri), Zocchi, Zecchinello, Karabina, Dedej, Owen, Chavez, Štendler, Ayose, Cocchetto, Camilla. All. Sbisà.
Arbitri Di Filippo di Treviso e Cino di Modena; cronometrista Lozei di Trieste.
Marcatori A 09’16’’ Cocchetto, a 10’10’’ Štendler; nella ripresa, a 04’51’’ e a 15’57’’ Barile, a 09’53’’ e 11’01’’ Fabbro, a 11’32’’ e a 16’12’’ Della Bianca su tiro libero.
Note Ammoniti Fabbro, Monformoso (accompagnatore Udine), Guidolin, Cocchetto, Zecchinello. Tiri liberi 2/3 e 0/0.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
01’26’’ Palo di Zocchi a tu per tu con Tomasino, che blocca sulla ribattuta.
02’05’’ Rasoterra di Štendler dalla trequarti sinistra: ancora l’estremo sventa in spaccata.
02’18’’ Mezza volée radente di Guidolin: Azzalin è attento sul suo palo e manda in corner.
03’20’’ Ancora Guidolin, ancora Azzalin a murarlo, stavolta in uscita.
09’16’’ VANTAGGIO MACCAN! Piattone di Cocchetto dal limite centrale su appoggio di Zecchinello dopo un bello scambio con Camilla: 0-1!
10’10’’ RADDOPPIO! Grandissima punizione di Štendler dalla trequarti: difesa locale immobile, è 0-2!
13’15’’ Altro rasoterra di Štendler dalla sinistra in contropiede: diagonale a lato di pochissimo.
17’04’’ Botta di Zocchi dalla distanza sugli sviluppi di un calcio d’angolo: palla deviata, bravissimo Tomasino a spazzare lo specchio in tuffo.
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO! Gialloneri avanti 2-0 al termine dei 20’ sul parquet dell’Udine City. Prestazione attenta e cinica quanto basta: ora un’altra ripresa di battaglia…

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
02’50’’ Miracolo di Azzalin su Barile: l’estremo salva sulla linea d’istinto un tap-in del numero 10 udinese, dopo una respinta su Chtioui. Grande pressione del team di Pittini in questa fase del match.
04’25’’ Altro brivido per Azzalin su un palo di Della Bianca.
04’51’’ ACCORCIA UDINE! Pressione capitalizzata per i padroni di casa, che accorciano le distanza con un “put” di Barile su assist dalla sinistra di Guidolin: 1-2!
08’12’’ Ayose per Zocchi sottoporta: Tomasino mura in uscita.
09’20’’ Rasoterra di Sironi da centrocampo: diagonale a lato di un soffio.
09’53’’ PAREGGIO UDINE! Piattone di Fabbro dal limite, con metà gialloneri fermi a chiamare un mani non ravvisato dall’arbitro Di Filippo. Tutto da rifare, 2-2…
11’01’’ RIBALTATA! Rimpallo a centrocampo, la palla va a Fabbro, il cui rasoterra dalla trequarti è chirurgico: 3-2…
11’32’’ POKER UDINE! Sesto fallo Maccan: tiro libero per l’Udine City e piattone sotto l’incrocio di Della Bianca: 4-2…
12’25’’ Corner di Owen: Tomasino smanaccia in maniera non perfetta, ma Camilla spara alle stelle da due passi.
15’57’’ ANCORA UDINE! Barile direttamente dalla propria metà campo con Zocchi, portiere di movimento, fuori dai pali; manca pero un probabile fallo non ravvisato su Cocchetto… 5-2…
16’12’’ SESTO GOL LOCALE! Altro tiro libero per l’Udine City: ancora Della Bianca, ancora gol, quello del 6-2…
17’35’’ Mani assurdo fischiato a Zecchinello, terzo tiro libero. Sempre Della Bianca dal dischetto, ma stavolta Azzalin si supera.
20’00’’ SIRENA! Bruttissima ripresa dei gialloneri, che si vedono mutare il successo in disfatta: 6-2 il finale, in favore dell’Udine City. Sabato prossimo il derby col Pordenone…

C’è l’insidia Udine City, sul cammino del Maccan Prata
Under-19 al via: domenica l’attesissimo esordio

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.