Marketing, al via collaborazione con Andrea Vidotti

al via collaborazione con Andrea Vidotti

Altro grande passo in avanti sul piano del marketing per il Maccan Prata, che da quest’anno ha avviato una collaborazione con il manager Andrea Vidotti per crescere a livello di comunicazione, immagine e relazioni con gli sponsor.

Particolarmente noto nel mondo degli addetti ai lavori, in quasi trent’anni di carriera Vidotti ha curato l’immagine di atleti di livello internazionale, occupandosi inoltre dell’organizzazione di eventi speciali del mondo sportivo. Dopo la laurea in economia e commercio e un corso di specializzazione in Diritto ed Economia dello Sport, ha collaborato con la Federazione Italiana Rugby, ricoprendo poi il ruolo di addetto stampa ufficiale per lo sciatore Alberto Tomba; sempre nell’ambito degli sport invernali, è stato manager anche di altri professionisti come Giorgio Rocca, Christof Innerhofer, Nadia Fanchini, Sofia Goggia, Federico Pellegrino, Dorothea Wierer, Michela Moioli, Lisa Vittozzi e Simone Origone, si è occupato di nuoto per Marco Orsi e Antonio Fantin e di pallacanestro per Stefano Tonut. Sul piano più prettamente dell’immagine, Vidotti ha poi lavorato, tra gli altri, per il ginnasta Igor Cassina, il cestista Gianmarco Pozzecco e i ciclisti Fabiana Luperini e Stefano Zanini. È inoltre agente Fifa e agente dei Ciclisti Professionisti.

Quanto all’organizzazione degli eventi, si segnalano in particolare la 1^ e la 2^ edizione dello Slalom del Centenario di Sci Alpino della Gazzetta dello Sport al Sestriere, in partnership con Rcs Sport; la partita tra Juventus 83/86 e All Stars a Perugia per l’addio al calcio di Stefano Tacconi; il Festival del Fitness; il Record del Mondo dell’Ora di Ciclismo di Fabrizio Macchi al Velodromo Vigorelli di Milano; il ritiro precampionato di Alessandro Del Piero ed il Sydney Fc a Jesolo. Per realizzarne altri ha poi collaborato con Pierluigi Collina, Valentino Rossi, David Beckham, Gabriel Batistuta, Federica Pellegrini, Bebe Vio, Giusy Versace.

Presidente del Panathlon International Treviso da 7 anni e socio fondatore di AssiManager, l’Associazione Italiana dei Manager dello Sport, Vidotti collabora poi anche con brand di primissimo piano nell’ambito della filiera sportiva; fra essi figurano Selle Italia, Fantic Motor, Calzedonia, Enervit, Red Bull, Assosport, Nordica, Dolomite, Rollerblade, Blizzard, Dainese, Valtellina, Livigno, Lotto, Kask, Federazione Italiana Motonautica, Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard.

Accanto a tutto ciò, infine, l’attività di docenza, che Vidotti ha svolto e svolge in più atenei. È docente alla Business School del Master in Sport Business Management de Il Sole 24 Ore a Milano e a Roma. Coordina l’Area Testimonianze ed è docente da 16 anni del Master in Strategie per il Business dello Sport organizzato a Treviso dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e da Verde Sport. Insegna al Polimoda a Firenze, all’Università Bicocca a Milano, all’Università di Pavia, all’Università di Roma 2 a Tor Vergata.

Un profilo a tutto tondo, insomma, e dall’esperienza più che notevole: l’ideale per porre un’ulteriore tassello nella crescita societaria, con un occhio dritto verso il futuro. Benvenuto Andrea!

,
Un innesto fra i pali: ecco l’esperto Boin
Mercato, in arrivo il giovane Simone Azzalin

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.