Parte il campionato: domani Maccan-Giorgione

Ventiquattro ore, finalmente, al via del campionato di serie B, il sesto nella storia del Maccan Prata. Archiviato lo storico passaggio al secondo turno di Coppa Divisione, domani, alle 15:30, i gialloneri debutteranno al PalaPrata contro il Giorgione.

Una sfida, come tutte, da non sottovalutare. «Affrontiamo una squadra di tanti giovani — esordisce mister Marco Sbisà nella sua analisi —, che mi aspetto forti di grande verve e intensità. Una squadra che ha sempre giocato bene, ma alla quale mancava sempre un uomo di esperienza: quest’anno l’hanno trovato in Edgar Bertoni, un giocatore “totem” del nostro sport. In più sono allenati da Robson Marani, tecnico molto preparato e che saprà metterci in difficoltà. In poche parole, sarà una partita da prendere con le molle».

Tuttavia il tecnico è fiducioso. «Veniamo da cinque settimane intense di preparazione — prosegue— in cui, a differenza degli anni scorsi, abbiamo già disputato due gare ufficiali. Abbiamo già fatto sul serio e abbiamo potuto capire di che pasta siamo fatti. Fisicamente siamo in crescita, vicini alla condizione massima: non al cento per cento, perché quello lo diventi mettendo partite sulle gambe, ma di certo stiamo bene». Duo composito per la direzione di gara, che vedrà il triestino Kenan Kreso come primo arbitro e Ferdinando Longobardi di Schio come secondo, coadiuvati dal cronometrista Andrea Grossutti di Udine.

La società garantirà, come per tutte le gare interne delle tre precedenti stagioni, la diretta streaming dell’incontro sulla pagina Facebook e sul canale YouTube Maccan Prata TV. Quanto al PalaPrata, finalmente libero da vincoli legati alla pandemia, l’ingresso sarà sempre libero. «Vogliamo ripagare l’aiuto del pubblico già importantissimo in Coppa, in cui abbiamo ribaltato la partita grazie alla loro grinta e alla loro carica — arringa Sbisà —. Iniziamo al meglio anche per loro».

Canottieri ko, Maccan avanti all’ultimo respiro
Poker al Giorgione: si parte con tre punti

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.