Resettare e ripartire: domani Giorgione-Maccan

Un doppio rovescio da dimenticare, per rinsaldare subito la seconda piazza e confermarla il prima possibile. Ha un obiettivo il Maccan Prata, e tutte le carte per raggiungerlo. Come? Ricominciando subito a vincere, nella trasferta di Castelfranco sul parquet del Giorgione in programma domani alle 16.

«Da domani per noi parte un altro campionato – attacca mister Marco Sbisà –, che non è meno importante, perché arrivare al secondo posto per una società che non è mai arrivata ai play-off dev’essere un obiettivo di grande prestigio. Abbiamo perso meritatamente il derby contro una squadra, il Pordenone, che si è dimostrata più forte e alla quale rivolgo i miei complimenti. In settimana però abbiamo resettato e ci siamo allenati bene: ora vogliamo arrivare più avanti possibile».

Giorgione ultimo in classifica a pari merito col Sedico, ma non nuovo a sorprese e insidie. «La classifica non deve farci abbassare la concentrazione – ammonisce Sbisà –, perché loro hanno grandi individualità, anche se sono molto giovani: peccano di inesperienza, ma hanno talenti importanti e in un campo piccolo possono creare difficoltà. Dobbiamo fare una partita di alto spessore per tornare a casa con i tre punti, che poi sono l’unico obiettivo che abbiamo». Assente Douglas per squalifica, duo “eterogeneo” alla direzione dell’incontro: primo arbitro Alessandro Botta di Biella e secondo Bartolomeo Santarpia di Castellammare di Stabia, con il mestrino Emanuele Mariani al cronometro. Un trio nuovo, mai incrociato prima nell’ambito dell’attuale stagione, per un nuovo inizio.

Il presidente Maccan sul derby: «Amareggiato, ma non molliamo»
Il Maccan torna a vincere: 5-2 al Giorgione

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.