Riecco i Canottieri: parola d’ordine “ripartire”

Seconda in casa per il Maccan Prata, che domani (inizio ore 16:30) affronterà a domicilio i Canottieri Belluno, in un remake del confronto di un mese fa in Coppa Divisione.

Un remake con un finale che vuole essere identico, vale a dire con un successo che permetta ai gialloneri di ripartire dopo il pari dello scorso sabato a San Martino di Lupari. «Arriviamo da un pareggio, quello con la Gifema — spiega mister Marco Sbisà —, che sicuramente ci sta stretto. Ripartiamo da qui, dai segnali comunque positivi dell’ultima partita, in cui abbiamo creato molto, cercando però di essere più bravi a finalizzare. Teniamoci insomma le cose buone che possiamo ricavare da quella partita; per le cose meno buone abbiamo lavorato in settimana».

Poi il tecnico parla dell’avversaria. «Affrontiamo una squadra che abbiamo già visto in Coppa Divisione — prosegue —, di cui sappiamo molto. Una squadra forte, che nell’ultimo turno ha fatto una partita simile alla nostra, dominando per larghi tratti la Tiemme senza riuscire a vincere. Quindi arriveranno qui con voglia di rivalsa. Noi dobbiamo fare la nostra partita, sicuri delle nostre potenzialità. Sono certo che torneremo a riprendere la nostra corsa».

Per quanto riguarda gli effettivi, dovrebbe rientrare in campo capitan Spatafora, che negli ultimi incontri aveva fatto solo panchina per infortunio. Ad arbitrare la contesa saranno il bolognese Francesco Salmoiraghi e il modenese Mirko Cino, già più volte incontrati nella passata stagione; a coadiuvarli il cronometrista Fabrizio Fronte di Pordenone. Occhio all’orario d’inizio, che da domani, come per tutte le gare in casa da ora in poi, sarà fissato alle 16:30. Quello che non cambia è invece la copertura in streaming, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube Maccan Prata TV, come da prassi ormai consolidata. Al PalaPrata, in ogni caso, l’ingresso è sempre libero e gratuito. A voi la scelta!

Liventina e Maccan Prata unite per il futuro
Il Maccan vince con classe: 6-2 ai Canottieri

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.