Vola l’under-19 del Maccan Prata. Dopo il doppio successo della prima squadra, anche i ragazzi di Aleksandar Jovic battono lo Sporting Altamarca: 4-7 il finale di Masier, dove i gialloneri strappano i tre punti che valgono il sorpasso e, complice il pari del Villorba nel match interno col Miti Vicinalis, l’ascesa in solitaria al secondo posto, a sei lunghezze dal vertice della corazzata imbattuta Fenice VeneziaMestre; un divario, questo, che potrà essere prontamente dimezzato nel recupero della gara rinviata quindici giorni fa coi Canottieri Belluno: un successo allora varrebbe oltretutto il consolidamento della seconda piazza.

Maccan avanti già nella prima frazione. Dopo 2′ a rompere gli indugi è Moras, che realizza pure il rinnovato vantaggio all’11’, dopo l’effimero pari locale di Nicolati al 9′. Primo tempo che si chiude poi sull’1-3 grazie a un centro di Dedej. Nella ripresa lo Sporting parte in sordina, accorciando al 3′ con un’autorete di Bortolin e riuscendo addirittura a portarsi in vantaggio con una doppietta di Casarin (5′ e 13′). Ripresisi, i gialloneri riescono a ribaltare nuovamente l’incontro. Già al 14′ il pari di Moras; quindi, fra 18′ e 19′, è Bortolin a riscattarsi lanciando i suoi sul 4-6 (su tiro libero la seconda delle due marcature). Al 20′ il sigillo finale, ad opera di Metali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.