Supersfida di Coppa con l’Imolese. Il resto del weekend giallonero

Supersfida di Coppa con l'Imolese

Fermo il campionato, spazio alla Coppa Italia. Il Maccan Prata, per la prima volta nella sua storia ai sedicesimi della kermesse, affronterà domani la capolista/corazzata Imolese sul parquet di Vallenoncello (inizio ore 15.00).

Sfida contro pronostico, certo, ma che precede di quindici giorni il testa a testa in campionato. Lo sa bene mister Pierangelo Salfa. «Sicuramente è una partita dove valutiamo anche la squadra avversaria – spiega – in modo da essere più preparati in vista del campionato, che certo è il nostro obiettivo primario. Il che non significa però che non vogliamo giocarcela fino in fondo: in altre parole, venderemo cara la pelle».

Una sfida alla quale il Maccan arriva dopo una serie negativa in campionato, con la sola parentesi del 2-1 di Coppa al PalaFlora col Pordenone. «Dal punto di vista fisico siamo con qualche acciacco – ammette Salfa -, ma siamo tutti, a parte l’ammalato Poser. Per quanto riguarda l’andamento, abbiamo parlato coi giocatori. Certo è un momento un po’ delicato e particolare. Abbiamo perso un giocatore importante come João, Bastini è infortunato e in tanti stanno giocando con un minutaggio elevato. Stiamo cercando di trovare delle soluzioni idonee, ma è ovvio che tutti dobbiamo stringere i denti».

Sicuramente più abbordabile la sfida che attende invece l’under-19, impegnata alla Spes Arena nel recupero col fanalino di coda Canottieri Belluno, ancora a quota zero. Ma soprattutto è d’oro l’occasione: un successo, infatti, proietterebbe i gialloneri nuovamente a -3 dalla capolista Fenice VeneziaMestre, l’unica contro la quale abbiano perso, nonché a +4 dalle terze (Sporting Altamarca e Villorba). Si gioca, come di consueto, domenica, con fischio d’inizio alle 11.

Sempre domenica, ma alle 9.30 e al PalaPrata, spazio agli esordienti, opposti allo Sporting Altamarca. Infine i due raggruppamenti dei più piccoli: i pulcini, in campo domenica pomeriggio a Casier (Tv) con Came Dosson (A e B) e Jesolo; i primi calci/piccoli amici, di scena sabato a Grado con Tergesteo e Pordenone (si parte dalle 16).

, ,
Una voce dai box: parla Bastini, portiere-goleador.
Vince l’Imolese, ma che Maccan!

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.