Under-19, nessuno scampo contro il Manzano

Ripartenza da dimenticare per l’under-19 del Maccan Prata, travolta 0-12 a domicilio da un irrefrenabile Manzano. Dopo lo stop forzato a causa dei contagi condivisi con la prima squadra, privi di due pedine importanti come Magli e Radu, i ragazzi di mister Donato finiscono surclassati dal team udinese guidato dall’ex Salfa, visibilmente più in forma.

Effimero l’equilibrio in avvio di gara, con entrambe le formazioni equamente pericolose nei primi minuti. Il Manzano, nettamente superiore in palleggio, sale in cattedra a partire da 4’02, quando passa a condurre con Iurlaro. I gialloneri paiono reggere e reagire, ma finiscono stroncati nei successivi minuti dalle reti di Angelo Sofia (5’33’’), Costantini (6’30’’) e Giuseppe Sofia (7’04’’). Poi gli ospiti rallentano un poco, concedendosi due soli altri acuti nella prima frazione, con Marinig a 10’26’’ e nuovamente con Costantini a 17’22’’. Lo stesso numero 10 manzanese firma poi la settima marcatura ad inizio ripresa (2’22’’), quando ormai il Maccan è decisamente sulle gambe. Seguono a ruota i centri di Bortolato (6’57’’) e quindi ancora di Costantini (9’17’’), per il poker personale; poi, passata la metà frazione, a calare il sipario ci pensano Valentinuzzi (11’35’’) e ancora Bortolato (11’52’’) e Giuseppe Sofia (13’19’’).

I gialloneri hanno poi un paio di occasioni per provare a rompere l’inerzia, ma senza creare vere apprensioni all’estremo Dosualdo. Ora appuntamento alle 20:30 di martedì per il recupero della sfida esterna col Marco Polo.

Di seguito il tabellino dell’incontro.

MACCAN PRATA 0
MANZANO 12
MACCAN PRATA Fioramonti (portiere), Stafa, Dassiè, Zecchinello, Dedej, Khalil, Lombardo, Offor, Verona. All. Donato.
MANZANO Cantoni e Dosualdo (portieri), Valentinuzzi, Bortolato, Iurlaro, Angelo Sofia, Pizzi, Stacco, Marinig, Giuseppe Sofia, Costantini. All. Salfa.
Arbitro Voltarel di Treviso; cronometrista Grossutti di Udine.
Marcatori A 04’02’’ Iurlaro, a 05’33’’ Angelo Sofia, a 06’30’’ e 17’22’’ Costantini, a 07’04’’ Giuseppe Sofia, a 10’26’’ Marinig; nella ripresa, a 02’22’’ e 09’17’’ Costantini, a 06’57’’ e 11’52’’ Bortolato, a 11’35’’ Valentinuzzi, a 13’19’’ Giuseppe Sofia.
Note Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Cuore, grinta, cinismo: Miti ko, il Maccan è più vivo che mai
Riecco il derby, Sbisà: «A Pordenone a mente sgombra»

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.