Verso il derby, Buriola: «Dimostriamo il nostro valore»

verso il derby

Appena tre giorni al derby della Destra Tagliamento, fra le due squadre più insigni del calcio a 5 provinciale. Sul parquet del PalaFlora di Torre, sabato, il Maccan Prata affronterà gli avversari della Martinel Pordenone, in quella che probabilmente è la sfida più sentita a livello di pubblico. Reduci da una finale play-off persa per un soffio e rinforzatisi nel mercato estivo, così come il team pratese i neroverdi rappresentano una compagine fra le più titolate a calcare i piani alti del girone. Ma a chi il derby darà adito a sognare di più? Lo abbiamo chiesto ad Andrea Buriola, uno dei pochi reduci della passata stagione e con un passato alla corte dello stesso club del Noncello.

Andrea, sei uno dei pochi rimasti in squadra dopo la scorsa stagione ed eri in campo in occasione dello 0-4 subito a febbraio al PalaPrata. Quant’è la voglia di riscatto?
«La voglia è sicuramente doppia: innanzitutto per quel derby perso, ma anche per tutta la scorsa stagione. Abbiamo una squadra nuova e questo è il momento di dimostrare che possiamo essere competitivi in questo campionato, allo stesso livello delle altre grandi squadre. Poi i derby sono partite a sé, si giocherà sugli errori.»

Di fronte avrete un Pordenone rinforzato. Come li vedi?
«Sono una squadra con fondamenta molto solide e compatte; una squadra tosta, che non molla e che sarà organizzata in tutto e per tutto. Noi dovremo semplicemente fare altrettanto. Conosco bene diversi ragazzi come capitan Marco Milanese, che è sì un mio grande amico e un bravo ragazzo, ma che è anche un giocatore serio e qualitativamente molto forte. Per il resto hanno pur sempre un portiere (Marco Vascello, ndr) che è ex serie A – e ho detto tutto –, e un giocatore come Rok Grželj, che è il loro pilastro e che fa sicuramente la differenza.»

Che ricordo hai dei tuoi anni a Pordenone?
«Ricordi molto belli, di una società che mi ha dato la possibilità di cominciare il mio percorso in questo sport, e per questo le sarò sempre grato

Venite da una sconfitta, contro il Sedico: vi siete detti qualcosa? Sentite maggiore pressione?
«La pressione c’è, sicuramente. Ma anche il Pordenone viene da una sconfitta, e quindi sarà altrettanto anche per loro. Da parte nostra c’è semplicemente una gran voglia di rimetterci subito in carreggiata

Appuntamento a sabato, quindi, sugli spalti del PalaFlora!

, , ,
Ripresa sottotono: il Sedico passa al PalaPrata
Tempo di derby: il Maccan all’assalto del PalaFlora

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.