Colpo di mercato: al Maccan l’albiceleste Feliciotti

colpo di mercato

Primo rinforzo del mercato invernale per il Maccan Prata. Dall’Argentina, via Real Arzignano, alla corte di Sabalino è in arrivo Francisco Feliciotti, laterale argentino di grandissima prospettiva. Classe ’98, Feliciotti si allena col club vicentino, in serie A, dallo scorso settembre, ma non è mai potuto scendere in campo per questioni relative al suo tesseramento. In precedenza le esperienze con Boca Juniors, Atlanta e Kimberley, tutte compagini di primo piano e pluri-scudettate nella serie A argentina di calcio a 5.

«Sono fermo da un po’ e per questo non vedo l’ora di giocare e dare il mio contributo al Maccan Prata», sono le prime parole dell’albiceleste in maglia giallonera. «Sono ansioso di conoscere i miei nuovi compagni e di aiutare il club nel suo obiettivo, sperando di salire in A2: sì, siamo a metà classifica, però tutte le squadre sono vicine e possiamo risalire». Domani il primo allenamento con la squadra, della quale Feliciotti conosce già, seppur solo per fama, i connazionali Grandinetti e Mazzuca. «Mi han parlato molto bene di loro – conclude il nuovo arrivato -, ma anche degli altri. Sono sicuro troveremo l’intesa vincente».

,
Mercato, Belleboni e Otero in partenza
Mercato, dalla Puglia lo spagnolo Morgade Rodriguez

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.