Arriva l’Atesina: la vittoria è un diktat

Arriva l'Atesina

Tempo di ritornare ai tre punti, per il Maccan Prata, che domani alle 16.00 affronterà al PalaPrata il fanalino di coda Atesina nell’ultima di andata. Contro il club di Bolzano, i gialloneri inseguono un successo fondamentale, dopo sei turni in cui sono arrivati quattro ko e due pareggi.

Vincere è dunque più di una semplice velleità: è una necessità. «Dobbiamo assolutamente portare a casa la vittoria – serra le fila mister Pierangelo Salfa – e dobbiamo farlo per diversi aspetti: perché non vinciamo da sei partite, perché l’avversaria è l’ultima in classifica, per iniziare l’anno in maniera idonea e per ricreare un ambiente più sereno nella squadra stessa. In poche parole, la vittoria è quello di cui abbiamo bisogno».

Le feste, intanto, hanno riportato l’ordine anche in infermeria, per cui si può dire che l’organico sia a pieno regime: tutti, in linea di massima, sono convocabili per un match che lo stesso Salfa sa poter celare più di un’insidia. «L’Atesina si è rinforzata con due acquisti nel mese di dicembre – prosegue – ed è migliorata. Nell’ultimo periodo loro sono riusciti a fare delle buone partite e a giocarsela fino alla fine, per cui non sarà così semplice come il discorso classifica potrebbe far supporre. Loro naturalmente punteranno a fare qualche punto per poter arrivare almeno ai play-out e noi in questo periodo fatichiamo a vincere. Le dinamiche che potrebbero subentrare sono tante: dobbiamo solo superare il momento a livello mentale, perché a livello fisico possiamo dare il massimo».

,
Futsal Day – 6 gennaio, al PalaPrata l’evento Fvg
Ecco il pivot: il Maccan si affida all’esperienza di Radiskovic

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.