Primato ragazze. Riola: “Carte in regola per andare fino in fondo.”

Pausa per le feste natalizie anche per le nostre ragazze, giunte alla nona giornata del campionato Tuttocampo Cup in vetta al girone A. Un percorso sino ad ora costellato da 6 vittorie, un pareggio ed una sconfitta, 36 goal fatti e 16 subiti, che significano miglior attacco e seconda miglior difesa. Dopo la sconfitta sul difficile parquet di Val Del Lago (prossimo avversario al rientro dalla sosta), il team di Luca Riola è in striscia con 6 risultati utili consecutivi.
Per tastare il polso della situazione abbiamo raggiunto proprio il mister per uno sguardo al recente passato, presente e futuro di questa stagione.

D – Ciao Luca, innanzitutto complimenti per il percorso che state portando avanti tu, il tuo staff e le ragazze. Ti chiedo se ad inizio stagione pensavate di avere le qualità per arrivare in vetta alla sosta o ve ne siete resi conto cammin facendo, scoprendo anche le qualità delle avversarie?

LR – Grazie per i complimenti, ovviamente condivisi con lo staff e soprattutto le ragazze. Direi che già ad inizio stagione avevamo la sensazione di poter recitare un ruolo da protagonisti, considerato l’arrivo di 4/5 atlete che hanno portato ottime qualità, pur non conoscendo a fondo le realtà udinesi del campionato, che si stanno dimostrando davvero ottime squadre, Val Del Lago e Basiliano su tutte.

D – Sosta di Natale, rischiosa e spesso un’arma a doppio taglio a questi livelli, tra ricaricare le pile e rischiare di perdere il ritmo gara. Come la state gestendo?

LR – Sicuramente qualche rischio in tal senso c’è, ma ad oggi, per noi, è più utile per recuperare qualche acciacco che le ragazze si portano dietro dall’ultimo mese. Cercheremo quindi di ricaricare le pile e ripresentarci con tutte le giocatrici abili e arruolabili al 100% dopo la sosta.

D – In questa prima parte di stagione qual è stato il momento più bello che ha vissuto la squadra?

LR – Il momento migliore credo sia stata la vittoria all’esordio sul parquet del Real Castellana, con una prestazione che ha saputo mixare qualità di gioco a momenti di sofferenza sportiva, soprattutto perchè sono stati 3 punti ottenuti contro una formazione che reputo tra le migliori del nostro torneo. Quel match ci ha permesso di acquisire immediatamente consapevolezza sul nostro valore.

D – Si rientra in campo il 13 gennaio contro Val Del Lago, ad oggi unica sconfitta patita da inizio stagione. Stai già preparando il match nella tua testa?

LR – Senza dubbio una delle partite più importanti, contro una squadra ottima, con diverse soluzioni offensive molto valide, che sa difendere e può schierare tra i pali un buon portiere. Per noi non sarà un match decisivo, ma molto determinante per restare in vetta. Lo preparememo al meglio con 5/6 allenamenti e un paio di amichevoli.

Under 11 e Under 13 al Memorial Roman di Lugo Vicentino
La società è lieta di annunciare l’ingaggio di Igor Del Piero

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.