Il Maccan si sveglia tardi: col Villorba finisce 3-4

Troppo tardi suona la sveglia del Maccan. Niente da fare col Villorba, che supera i gialloneri anche nel match di ritorno. Finisce 3-4, con gli uomini di Pierangelo Salfa in partita solo negli ultimi 5′ di gioco, dopo aver latitato ampiamente nei primi 30′.

il Maccan si sveglia tardi

Per tutta la prima frazione – e per gran parte anche della ripresa – il team trevigiano è infatti l’unico a calcare di fatto il parquet del PalaPrata. I gialloblù giganteggiano con Bortolini, Mazzon e Maddalosso, arrotondando poi ad inizio ripresa ancora col “furetto” (giovanissimo, classe ’99) Bortolini. Un poker, quello che gli uomini di Regondi mettono a segno nel parziale, che potrebbe anche essere più largo, se non fosse per gli interventi di Vascello. Poche, sul fronte opposto, le offensive locali. La carica la suona Buriola quando il minutaggio è ormai a 15’27”, dando il “la”, con un diagonale dal limite destro, ad una rimonta che non si concretizza solo per mancanza di tempo. Il 2-4, infatti, arriva a 26” dal termine, ancora ad opera dell’ex Pordenone (tap-in in solitaria sul secondo palo, su assist di Grigolon), e il successivo 3-4 di Vulikic su azione solitaria è già un miracolo: a 6” dal triplice fischio, chiedere di più è fisicamente impossibile.

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata dell’incontro.

MACCAN PRATA 3
VILLORBA 4
MACCAN PRATA Vascello e Marchesin (portieri), Poser, Bottega, Fabbro, Vulikic, Buriola, Aziz, Pontillo, Grigolon, Spatafora, Bortolin. All. Salfa.
VILLORBA Venier e Bresolin (portieri), Bordignon, De Vivo, Vailati, Rexhepaj, Mazzon, Miceli, Del Piero, Maddalosso, Bortolin, Zornetta. All. Regondi.
Arbitri Colombo di Modena e Sgueglia di Caserta; cronometrista Morassi di Maniago.
Marcatori A 7’36” Bortolini, a 15’22” Mazzon, a 17’45” Maddalosso; nella ripresa, a 5’48” Bortolini, a 15’27” e a 19’34” Buriola, a 19’54” Vulikic.
Note Ammoniti Spatafora, Grigolon, Bottega, Poser, Zornetta, Bordignon.

PRIMO TEMPO:
0’01” Partiti!
1’49” Bortolini in area sulla sinistra, Vascello è bravo a chiudere in uscita.
2’18” Gran rilancio di Vascello per Grigolon, che spizza spalle alla porta: salva tutto Venier, poi, in contropiede, Vascello chiude in corner su Mazzon.
4’52” Punizione di Mazzon: Vascello alza in corner sopra la traversa.
5’56” Gran botta di Vailati dalla distanza, altra respinta del numero 1 giallonero, stavolta in tuffo. Troppi tiri concessi al Villorba, in questa fase dell’incontro.
7’36” Vantaggio del Villorba. Del Piero filtra sulla destra Bortolini, che da posizione defilata calcia dritto sotto l’incrocio del primo palo… 0-1… Forza, ragazzi!
8’47” Botta di Rexhepaj dal limite, salva tutto ancora una volta Vascello.
10’46” Pontillo dalla destra per Vulikic, che dal limite sinistro centra in pieno Venier in uscita. Grossa opportunità Maccan…
12’06” Altra poderosa uscita di Venier, stavolta su Spatafora.
13’21” Ancora Maccan, ancora una parata di Venier: un miracolo, stavolta, su punizione di Poser.
15’22” Raddoppio del Villorba. Gialloneri scoperti, palla sulla destra per Mazzon, che da fuori fulmina Vascello. 0-2, strada più in salita: c’è un’infinità di tempo, ma occorre invertire la rotta… Forza Maccan!
16’54” Appoggio sbagliato di Pontillo, che regala palla a Mazzon: para Vascello.
17’45” Tris ospite. Grande azione corale: Vailati imbecca sul limite destro il solito Mazzon, che sull’uscita di Vascello riesce a far arrivare la sfera a Maddalosso sul secondo palo, per il più facile dei tap-in: 0-3. Avanti, Maccan!
17’55” Il Villorba rischia di dilagare con Vailati: poderoso Vascello.
18’49” Altro volo di Vascello, su una botta da fuori di Bordignon.
19’48” Punizione di Vulikic dalla trequarti: Venier oppone il piede.
20’00” Fine primo tempo, al PalaPrata. Un Maccan confuso e distratto chiude i 20′ iniziali con uno 0-3 netto, contenuto solo dagli interventi di Vascello. Nella ripresa occorrerà tutt’altra prestazione, per riportare l’incontro nel verso giusto… Forza Maccan!

SECONDO TEMPO:
0’01” Ripartiti!
0’56” Conclusione di Vulikic dal limite: fuori di un soffio dall’incrocio…
2’50” Rasoterra improvviso di Grigolon dalla sinistra, Venier oppone i piedi sul primo palo.
5’48” Poker del Villorba. Contropiede solitario di Bortolini, che dopo aver murato un’offensiva di Bottega si invola verso la porta di Vascello, fulminandolo dal limite… 0-4, proprio nel momento in cui il Maccan stava cercando di impostare qualcosa…
15’27” SI SBLOCCA IL MACCAN! Primo centro in maglia giallonera per Buriola! Il numero 8 riceve palla sulla destra (assist di Fabbro) e incrocia sul palo più lontano! 1-4! 
17’32” Ottima uscita di… Vulikic su Del Piero… Numero 7 fra i pali come estremo di movimento.
18’05” Traversa di Rexhepaj. Villorba sempre pericoloso in contropiede.
19’16” Contropiede di Bottega: Venier ci arriva con la punta del piede…
19’34” ANCORA BURIOLA! Seconda marcatura giallonera, con un tap-in del numero 8 sul secondo palo, su palla al centro di Grigolon.
19’54” TRIS! 3-4 a sei secondi dal termine: la mette dentro Vulikic, con la casacca da portiere di movimento, su azione solitaria. Numero 7 che resta a terra, scontratosi sul tocco finale con Del Piero: esce sollevato dai compagni.
20’00” Triplice fischio al PalaPrata! Finale thrilling, col Maccan riversato in avanti. Tre reti negli ultimi 5′, due negli ultimi 30”. Non arriva però il gol del pari, a differenza di quanto accaduto col Città di Mestre. Il quintetto pratese dimostra tutte le qualità nel finale: peccato per i 20′ abbondanti gettati al vento.

,
Riscatto under: 3-2 a Belluno
Prima squadra domani a Cornedo: obiettivo ripartire

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.