Maccan femminile, Luca Riola il nuovo mister

Ci sarà anche una formazione femminile ai nastri di partenza del Maccan Prata 2022/2023. Come già anticipato negli scorsi giorni, la società giallonera ha voluto ampliare i propri orizzonti: non solo potenziando il settore giovanile, ma anche allargandosi in quello “rosa”.

Il gruppo c’è, lo staff anche. Dodici ragazze hanno già cominciato gli allenamenti agli ordini di mister Luca Riola, new-entry in società, coadiuvato dal preparatore dei portieri Alessandro Spadotto, che è invece reduce da un medesimo incarico nell’under-19 giallonera. L’obiettivo è quello di arrivare pronti al via del campionato, previsto per la metà di ottobre. Un campionato con trasferte in tutto il Veneto Orientale, organizzato dalla Lega Amatori Treviso, che coinvolgerà, assieme al Maccan, altre dieci compagini. Gli incontri si giocheranno al PalaPrata il giovedì sera alle 21:45, mentre gli allenamenti si terranno il martedì nella palestra del liceo Grigoletti di Pordenone.

Le ragazze appartengono a un gruppo già consolidato, che nelle passate settimane ha bussato alla porta della società, ben contenta di fornire un servizio in più al Territorio. Le porte restano comunque più che aperte per chiunque altra voglia mettersi in gioco nel mondo del futsal.

Espugnata Palmanova: il cammino comincia con un successo
Tra Palmanova e Belluno: la preparazione procede

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.