Under 19, per staff e dirigenza il bilancio è ottimo

Archiviato il campionato Under 19, il primo del Maccan Prata come società iscritta alla serie B, per la seconda squadra giallonera è tempo di tirare le somme, dopo il sesto posto ottenuto al termine della contesa. Ventidue giornate scandite da otto successi, quattro pareggi e dieci sconfitte, valse il miglior piazzamento nella storia dei campionati di categoria.

Under 19, per staff e dirigenza il bilancio è ottimo

Un bilancio più che positivo, insomma, come ben sottolineano i commenti di dirigenza e staff. «I ragazzi hanno dato il massimo – dichiara mister Aleksandar Jovic -. Poi i risultati potevano venire o meno, ma questo non c’entra: hanno dato il massimo e questo mi basta. Per me è stata la prima volta alla guida di una squadra giovanile: all’inizio sono dovuto andare un po’ con le pinze, adattando il metro ai ragazzi; poi però sono maturati anche loro e abbiamo lavorato bene».

«Sono molto soddisfatto del lavoro fin qui svolto dalla società – gli fa eco il direttore sportivo Paolo Di Rosa – nell’investire sempre più risorse nel settore giovanile. Basti pasti pensare che nella nostra under-19 figurano ben cinque atleti del 2000, uno del 2001 e uno del 2002: una squadra giovanissima, ma con ampi margini di miglioramento. E questo rappresenta per noi un segnale importante per tutto il movimento».

«Come traguardo è sicuramente ottimo – spiega infine il presidente Simone Maccan -. La squadra era in gran parte invariata rispetto all’anno scorso, ma mister Jovic ha svolto ottimo lavoro, facendo crescere molti ragazzi. Per cui direi che la sesta posizione, come obiettivo, è più che rispettabile: niente da recriminare». Poi il massimo dirigente ragiona in ottica futura, a partire dalla indiscussa conferma di Jovic, assieme al dirigente/assistente David Da Ros. «Di certo abbiamo messo le basi per la prossima stagione – continua -. Sicuramente ci saranno degli innesti, così come per la prima squadra, anche per l’under-19. Si può lavorare per migliorare ancora, magari entrando nella griglia. Ma ci stiamo dando da fare anche alla ricerca dei numeri per ampliare il numero delle squadre giovanili, da quattro a cinque. Siamo un club in crescita, e in quest’ottica vogliamo lavorare».

In conclusione, questa la classifica marcatori definitiva: Bortolin (19 reti), Maresca (18), Dindo e Likrama (13), Singh e Abreu (11), Dedej (3), Metali (2), Manuel Jovic (1).

, ,
Il Maccan ci crede: Thiene ko, sarà un finale di fuoco
Maccan Futsal School e Pordenone: c’è l’accordo

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.