Un TIMEOUT con Erica Martin

Seconda marcatrice giallonera con 9 reti in questo campionato, tra cui spicca la tripletta all’esordio stagionale sul campo del Real Castellana. Erica Martin laterale classe ’98, ci racconta di come sia soddisfatta del suo percorso in questa stagione tanto di quanto desideri ancora migliorare, all’interno di un gruppo davvero speciale. Abbiamo chiamato TIMEOUT con “la barbiera” del gruppo di Mister Riola

D – Val Del Lago è l’unica squadra che ha avuto la meglio contro di voi, 5-2 all’andata e 5-3 al ritorno. Mister Riola l’ha etichettata come la migliore formazione contro cui avete giocato sino ad ora. Qual è il tuo punto di vista? Sono più i meriti loro o in alcuni aspetti avete reso sotto le vostre potenzialità?

EM – Sono d’accordo con il Mister, hanno molta qualità e soprattutto grandissima padronanza del campo di gioco, sanno come muoversi ed è forse quello quello che ci crea più difficoltà. Indubbiamente in entrambe le sconfitte ci sono numerosi meriti delle nostre avversarie, ma sono certa che da parte nostra possiamo fare meglio.

D – Ad oggi sei la seconda marcatrice della squadra con 9 reti e la quarta del campionato. Sei soddisfatta personalmente della tua stagione? E per te, quanto è stimolante allenarti con la capocannoniera del torneo?

EM – Sono estremamente soddisfatta, sopratutto perchè non è mai stato il mio ruolo giocare in attacco, e questo aumenta notevolmente la soddisfazione, però penso di poter far meglio e migliorare anche in altri aspetti del gioco. Per quanto riguarda la possibilità di allenarsi con la Cri è sempre bello e stimolante, lei è un’autentica cecchina.

D – Ci racconti com’è nata la tua passione per il calcio/calcio a 5?

EM – Ho iniziato a giocare a calcio a 6 anni, quando giocando con mio papà e mio fratello ho scoperto che mi piaceva, smettendo per vari motivi tredicenne. Il calcetto è arrivato nella mia vita, 5 anni fa, per puro caso. Era un mondo che non conoscevo, ma ora sono estremamente felice di farne parte.

D – Erica fuori dal campo?

EM – Fuori dal campo faccio la barbiera, non sono sicura esista come professione, ma nel caso la inventiamo 😃. Mi piace passare molto tempo con gli amici e appena possibile viaggio, in assoluto una delle passioni che amo di più.

D – Tutte le ragazze e lo staff hanno sempre parlato di un gruppo speciale e in cui si sta bene. Per te qual è la qualità più bella della vostra squadra?

EM – Sono pienamente e totalmente d’accordo con quello che hanno detto loro. Ti confermo che siamo un gruppo affiatato che sta insieme con grande sintonia e credo che l’aspetto più bello di noi e che ci sosteniamo sempre a vicenda, ci aiutiamo nel momento del bisogno e siamo le prime a credere in noi.

Un TIMEOUT con Dario Bortolussi
Preview tredicesima giornata

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.