Under 19, contro la corazzata Villorba un 5 a 5 strepitoso

Ci eravamo lasciati prima di Natale con Mister Polo Grava soddisfatto e orgoglioso dei ragazzi del gruppo Under 19, frutto di un ottimo percorso fatto nei primi mesi della stagione che ha portato al pass strappato per la gara di Coppa Italia, poi persa contro la corazzata Fenice Mestre. Lo ritroviamo ancor più raggiante in questi primi giorni del nuovo anno, complice sicuramente il risultato più inaspettato della prima giornata di ritorno del campionato Under 19 Nazionale, con i gialloneri capaci di compiere un’autentica impresa, fermando la corsa della capolista Futsal Villorba, arrivata a Prata con un bottino di nove vittorie in altrettanti incontri.

La gara la sbloccano gli ospiti, in vantaggio dopo appena un minuto, aprendo le danze ad un bellissimo botta e risposta che caratterizzerà non solo il primo tempo, ma l’intero match. I nostri restano sul pezzo, e trovano il pareggio con Khalil sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al nuovo vantaggio trevigiano risponde Anim-Peprah con una conclusione sotto il sette da spellarsi le mani. I ragazzi di Mister Polo Grava continuano a premere sull’acceleratore, creando altre due occasioni molto ghiotte in chiusura di primo tempo (2-2).

La capolista prova a prendersi le redini della gara, portandosi in vantaggio 2 a 3 in apertura di ripresa, ma è ancora Anim-Peprah a trovare il pareggio nel giro di due minuti, con un goal di rapina dentro l’area. Villorba di cinismo e talento riesce a rimettere il naso avanti e nel giro di pochi minuti piazza un uno-due che porta il risultato sul 3 a 5.

Spalle al muro, i ragazzi mostrano cuore, tenacia e carattere. Arriva prima la rete di un indemoniato Anim-Peprah (tripletta per lui), bravo a beffare il portiere in uscita dopo aver saltato il diretto avversario, mentre a 3′ dalla fine ci pensa Khalil a pareggiare l’incontro, da un’azione nata da corner. Nel finale le due squadre si scambiano le occasioni per vincerla, prima due ottime opportunità per i gialloneri di trovare quello che sarebbe stato il primo vantaggio della giornata, poi un palo e una traversa per il Futsal Villorba.

Alla fine è un punto per parte, con i ragazzi Maccan strepitosi nel fermare la corsa della capolista imbattuta. Questo il commento di un contentissimo Mauro Polo Grava: “Complimentissimi ai ragazzi. Oggi hanno dimostrato come si possa colmare un gap fisico, tecnico e tattico, giocando alla pari per 40′ contro i primi in classifica. Abbiamo strameritato il pareggio e forse “ai punti” avremmo ottenuto qualcosa in più. La squadra ha creato tantissime occasioni e sbagliandone diverse. Ma sono errori che ci possono stare in una gara combattuta, tesa e nervosa, in cui avevamo solamente 3 cambi, con due ragazzi dell’Under 17, Lorenzo Vendrame e Riccardo Marin che hanno giocato una partita eccezionale. Ovviamente tra i singolo spiccano la doppietta di Khalil e la tripletta di Anim-Peprah, ma la prestazione del gruppo è stata formidabile. Stiamo continuando a crescere e migliorare. Continuiamo su questa strada godendoci quanto di buono abbiamo fatto e stiamo continuando a fare.”

Il Maccan riparte da dove aveva lasciato. 5 a 3 contro l’Orange Asti
Un TIMEOUT con Angelo Agostini

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookies disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.